Il Canada considera l’invio di carri armati Leopard all’Ucraina, dicono i media

Archivio
Archivio – Immagine di file di un carro armato Leopard tedesco – Ralf Hirschberger/dpa-Zentralbil

Secondo quanto riferito dalla CBC News, il governo canadese starebbe valutando l’invio di quattro carri armati Leopard all’Ucraina, ma non è ancora stata presa alcuna decisione.

Secondo le fonti consultate dalla CBC News, il governo di Justin Trudeau potrebbe annunciare la consegna dei carri armati già giovedì. Il pacchetto in questione includerebbe la variante più vecchia dell’inventario dell’esercito canadese, che Ottawa ha acquistato dai Paesi Bassi durante la guerra in Afghanistan.

Trudeau ha indicato ore prima che il suo gabinetto avrebbe fornito ulteriore sostegno all’Ucraina, nonostante abbia rifiutato di unirsi ai suoi alleati nell’annunciare una donazione di carri armati.

«Continueremo a essere presenti per fornire tutto il sostegno possibile all’Ucraina», ha detto Trudeau. «Non farò un annuncio oggi, ma posso dirvi che stiamo valutando molto, molto attentamente cosa possiamo fare di più per sostenere l’Ucraina», ha aggiunto.

Il Canada si unirebbe così a una serie di Paesi occidentali, come la Germania e la Spagna, che hanno annunciato l’invio di tali carri armati, dopo forti pressioni e numerose richieste da parte di alti funzionari ucraini.

Fonte: (EUROPA PRESS)