L’Ucraina riunisce 20 Paesi a Praga per chiedere un tribunale speciale contro la Russia

Archivio
Archivio – Bandiera ucraina all’interno di un edificio distrutto a Kharkov – David Ryder / Zuma Press / ContactoPhoto

Il ministro degli Esteri ucraino Dimitro Kuleba ha riferito giovedì di un incontro nella capitale della Repubblica Ceca, Praga, di fino a 20 potenze straniere per discutere la creazione di un tribunale speciale per processare la Russia sulla guerra in Ucraina.

«Oggi l’Ucraina ha riunito a Praga i rappresentanti di 20 nazioni per una riunione del Gruppo centrale sull’istituzione di un Tribunale speciale per il crimine di aggressione contro l’Ucraina», ha dichiarato Kuleba.

In un post sul suo profilo Twitter ufficiale, Kuleba ha sottolineato che l’obiettivo principale dei circa 20 Paesi riuniti a Praga è quello di «concentrarsi sui modi per ottenere giustizia».

Il ministro degli Esteri ucraino ha anche ringraziato il suo omologo ceco, Jan Lipavsky, per essersi offerto di ospitare un incontro che ha definito «un evento cruciale».

Il procuratore generale dell’Ucraina Andrei Kostin ha riferito all’inizio di dicembre che circa 20 Paesi hanno avviato un processo di indagine e raccolta di prove dei crimini di guerra russi contro il Paese confinante.

Fonte: (EUROPA PRESS)