Lockheed Martin aumenterà la produzione di caccia F-16 in vista di una possibile fornitura di velivoli all’Ucraina

Archivo
Archivo – Un aereo Lockheed Martin F-16 – Erwin Scheriau/APA/dpa

Lockheed Martin ha annunciato mercoledì che aumenterà la produzione di caccia F-16 in vista di una possibile fornitura di caccia a Kiev nell’ambito della prossima riunione militare del Gruppo di contatto per la difesa ucraino (UDCG), nota come «formato Ramstein», che si terrà a febbraio.

Il direttore operativo dell’azienda, Frank John, in un’intervista al Financial Times, riportata anche dall’agenzia di stampa TASS, ha assicurato che la produzione di Greenville, nella Carolina del Sud, sarà aumentata per ricostituire le scorte nel caso in cui un Paese scelga di trasferire i propri caccia a terzi.

La riunione dell’UDCG riguarderà in particolare la fornitura di aerei da combattimento all’Ucraina. Il Ministro della Difesa ucraino Oleksei Reznikov ha già ammesso mercoledì che i jet da combattimento occidentali sono i prossimi nella sua «lista dei desideri» dopo che la Germania ha sbloccato la fornitura di carri armati Leopard.

Il ministro degli Esteri ucraino Dimitro Kuleba ha inoltre osservato mercoledì che la comunità internazionale ha «nuovi compiti davanti a sé», tra cui la fornitura di jet da combattimento occidentali, nuove sanzioni e l’attuazione della formula di pace proposta da Kiev.

Fonte: (EUROPA PRESS)